copertinalentifocali

 

Come abbiamo anticipato nei precedenti articoli, una causa dell’abbandono delle lenti a contatto è l’inizio della presbiopia, non tutti sanno che esistono le lenti a contatto multifocali.

A differenza delle lenti progressive montate sull’occhiale dov’è sufficiente spostare gli occhi sulla lente per trovare la messa a fuoco, nelle lenti a contatto, le lenti si spostano insieme agli occhi.

Lenti Zeiss Duravision AntivisursNel corso degli ultimi anni le nostre vite sono state rivoluzionate dalla drammatica diffusione del Covid-19. Con il passare dei mesi, questi stravolgimenti sono diventati parte integrante della nostra quotidianità.

 

Uno dei risvolti immediati sulla nostra routine è stata la maggiore consapevolezza dei virus e dei batteri che ci circondano.

 

Chi porta gli occhiali è ben consapevole della necessità di adottare precise norme igieniche per le lenti indossate.

lenti a contattoNonostante le convinzioni più comuni, le lenti a contatto possono essere un ausilio visivo per tutta la vita se si seguono poche e semplici regole per l’uso e la manutenzione.

 

Per questo noi di AP Film Ottica abbiamo voluto alcuni consigli utili per convivere felicemente con l'impiego delle lenti a contatto nel corso della  vita quotidiana.

Con l’arrivo della primavera cresce l’incidenza delle allergie di stagioneLe allergie primaverili, infatti, sono legate fortemente alle fioriture e alla dispersione di pollini nell’aria.

 

L’allergia è una reazione scatenata dal sistema immunitario in risposta al contatto di una o più sostanze alle quali il soggetto è sensibile, i cosidetti allergeni.

BlueGuard di ZeissAl giorno d'oggi ognuno di noi trascorrere sempre più tempo di fronte agli schermi e di conseguenza aumenta il tempo di esposizione alla dannosa Luce Blu.

 

La Luce Blu, infatti, è una forma di radiazione elettromagnetica dello spettro del visibile che è compresa tra i 380 e i 500 nm. Essa è particolarmente dannosa tra i 390 e i 455 nm.

occhiali sole bambiniCon l’arrivo della bella stagione, diventa prioritario per tutti i genitori proteggere i bambini dai raggi del sole e ridurre il rischio di scottature e colpi di calore. Allo stesso modo è necessario rivolgere le stesse attenzione ai loro occhi.

 

Quando i bambini giocano all’aperto, la maggior parte dei genitori sa che è importante applicare la crema solare, ma l’effetto che le radiazioni ultraviolette possono avere sugli occhi viene invece spesso trascurato.

Abbiamo 63 visitatori online